Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

Il presidente della Regione ha fatto sapere che in questi minuti ha firmato l'ordinanza che estende all'area vestina la zona rossa speciale

Si estende la zona rossa speciale in Abruzzo. Lo ha annunciato il presidente della Regione Marsilio nel corso della conferenza sampa in corso per fare il punto della situazione per quanto riguarda l'emergenza Coronavirus. Entrano, infatti, nella zona dove sono in vigore ulteriori misure restrittive (come quelle adottate a Codogno e Vo Euganeo), altri 5 comuni della provincia di Pescara, ovvero:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Penne
  • Montebello di Bertona
  • Picciano
  • Civitella Casanova
  • Farindola

La decisione arriva a seguito dei focolai di contagio che si sono sviluppati in questi comuni e nell'area della val Fino, dove la percentuale di persone colpite dal Coronavirus rispetto alla popolazione è molto alta. L'obiettivo è isolare questa zona dall'area metropolitana pescarese, evitando spostamenti che possano portare alla nascita di nuovi focolai anche lungo la costa. Ricordiamo che per la provincia di Pescara era già presente nella zona rossa Elice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Donna aggredita e scaraventata a terra a Porta Nuova [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento