Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

Il governatore interviene commentando i dati relativi all'andamento dei contagi, con un nuovo record di positivi giornalieri

Continuano a salire i dati relativi ai nuovi contagi in Abruzzo. E il presidente della Regione Marsilio, sentito dall'Ansa, interviene in merito alla possibilità di nuove chiusure e restrizioni riguardanti la nostra Regione nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Il governatore non ha escluso provvedimenti, dichiarando:

Non escludo nulla, ma dipende da quello che può accadere nel prossimo futuro. Ad oggi ci sono previsioni che non possono essere fatte neanche con la palla di vetro. Ora si lavora a seconda delle cose giorno per giorno, per il resto si vedrà, sono ipotesi abbastanza scontate e prevedibili

Ricordiamo che nella giornata di oggi è stato registrato il nuovo record assoluto dall'inizio della pandemia di nuovi casi giornalieri, pari a 306, con una diminuzione però dei ricoveri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

Torna su
IlPescara è in caricamento