Coronavirus, Marsilio: "Ulteriore calo dei posti letto occupati negli ospedali"

Il tasso di occupazione nella terapia intensiva è del 25,9%, mentre quello dell'area medica è del 39,1% e l'rt è stabilmente intorno allo 0,8. Su tutti i principali indicatori l'Abruzzo registra il rientro dalle zone di allarme

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, evidenzia che con i dati diffusi oggi (17 dicembre) si registra "un ulteriore calo dei posti letto occupati negli ospedali".

Il tasso di occupazione nella terapia intensiva "è del 25,9%", mentre quello dell'area medica è del 39,1% e "l'rt è stabilmente intorno allo 0,8. Su tutti i principali indicatori l'Abruzzo registra il rientro dalle zone di allarme", conclude il governatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento