Sabato, 12 Giugno 2021
Politica

Il consiglio comunale approva l'assestamento di bilancio 2020/2022, ecco gli interventi principali

L'approvazione è avvenuta con con 18 voti favorevoli e 11 contrari: il documento contiene le variazioni intervenute per effetto delle modifiche agli stanziamenti attivi e passivi per l’intero esercizio, e raggiunge  il punto di pareggio per l’anno 2020 su un totale finanziario di 1.264.189 euro

Il consiglio comunale di Pescara, che si è riunito ieri mattina, lunedì 30 novembre in videoconferenza, ha approvato l’assestamento degli equilibri di bilancio 2020-22.
L'approvazione è avvenuta con con 18 voti favorevoli e 11 contrari: il documento contiene le variazioni intervenute per effetto delle modifiche agli stanziamenti attivi e passivi per l’intero esercizio, e raggiunge  il punto di pareggio per l’anno 2020 su un totale finanziario di 1.264.189 euro.

Tra gli otto emendamenti presentati e votati favorevolmente, vengono segnalati i seguenti:

  • l’approvazione dell’acquisizione al bilancio di 675 mila euro di fondi nazionali stanziati per decreto solo giovedì e che l’amministrazione utilizzerà per misure di natura sociale legate alla seconda fase dell’emergenza sanitaria;
  • l’approvazione di un intervento finanziario, proposto dai consiglieri della Lega Di Pino, Antonelli e Carota, finalizzato ad abbattere l’ammontare dei canoni di locazione di immobili comunali in uso ad associazioni e imprese. Si tratta, per quanti non siano occupanti abusivi e risultino in regola con i pagamenti dei fitti (anche attraverso un piano di rientro da eventuali morosità concordato con - l’amministrazione), di una riduzione del 30% per gli operatori economici o dell’azzeramento vero e proprio, per le associazioni senza scopo di lucro, riguardo ai mesi di marzo, aprile, maggio e novembre 2020;
  • è passato tra gli altri anche l’emendamento, illustrato dalla consigliera Zaira Zamparelli (Fdi), che ha destinato ulteriori risorse per la realizzazione di impianti di servizio all’interno del mercato di piazza Muzii.

L’assestamento approvato farà vedere i suoi effetti entro il 31 dicembre 2020. Sempre a dicembre l’assemblea civica sarà chiamata ad approvare il Dup, documento unico di programmazione che assume un valore strategico fondamentale per l’azione di governo della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale approva l'assestamento di bilancio 2020/2022, ecco gli interventi principali

IlPescara è in caricamento