Il consigliere regionale Testa: "Sono convinto che Marsilio chiederà di tornare in zona arancione dal 4 dicembre"

A scriverlo è il consigliere regionale Guerino Testa, capogruppo di Fratelli d'Italia, in riferimento alle attuali restrizioni per il Covid-19 (Coronavirus)

«Sono certo che se nei prossimi giorni verranno confermati e consolidati i dati sanitari in miglioramento, il presidente Marsilio chiederà al governo che ci venga riconosciuto il “sacrificio” anticipato della zona rossa e poter tornare quindi in zona arancione dal 4 dicembre, con il nuovo Dpcm».
A scriverlo è il consigliere regionale Guerino Testa, capogruppo di Fratelli d'Italia, in riferimento alle attuali restrizioni per il Covid-19 (Coronavirus).

«Ma soprattutto», aggiunge Testa, «l' obiettivo è quello di tornare in zona gialla nel giro di poco tempo. Anche ieri durante le varie riunioni istituzionali alle quali ho partecipato ho riportato con determinazione le istanze del mondo del commercio, piene di malcontento e preoccupazioni. Vi posso garantire che la Regione Abruzzo è in prima linea per escogitare quanto di meglio si possa fare per rendere la situazione il meno complicata possibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento