rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica Silvi marina

Concessione degli impianti sportivi comunali alle società, è polemica a Silvi

L'intervento del primo cittadino Andrea Scordella: “Il sindaco e l’amministrazione hanno il dovere di far rispettare il regolamento comunale. Battute tutte le piste possibili per trovare soluzioni concrete”

“Il sindaco e l’amministrazione hanno il dovere di far rispettare il regolamento comunale per quanto riguarda la concessione degli impianti sportivi di proprietà del Comune alle società sportive, concessione che è peraltro regolamentata con una delibera del consiglio comunale del 2016”.

Così il sindaco di Silvi, Andrea Scordella, interviene sulla questione relativa agli impianti sportivi comunali.

“Ad oggi sono state battute tutte le piste possibili per trovare soluzioni concrete all’annosa questione, aprendo addirittura un canale diretto con la Figc per l’utilizzo del secondo impianto in fase di manutenzione. Purtroppo ciò che siamo costretti a constatare è che, ad oggi, non esistono strade percorribili dato il mancato accordo tra le parti in causa. Allo stesso tempo, essendo coinvolti i bambini e proprio per tutelare i loro diritti, facciamo appello al buon senso del presidente della Silvi calcio, Carmine Cichella e della Castrum Silvi, Vito Partipilo affinché riescano a trovare un accordo volto ad affrontare i prossimi due mesi al termine dei quali, sarà nuovamente a disposizione il campo sportivo in erba naturale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concessione degli impianti sportivi comunali alle società, è polemica a Silvi

IlPescara è in caricamento