Politica

Impianti fotovoltaici in tre scuole e in un palazzetto dello sport: via libera alla riqualificazione energetica degli edifici pubblici

L'obiettivo del vicesindaco Gianni Santilli è trasformarli in "comunità energetiche" grazie al finanziamento della Banca europea degli investimenti (Bei): gli interventi di riqualificazione nelle scuole Renzetti, Ilaria Alpi e Dalla Chiesa e nel palazzetto Giovanni Paolo II

Impianti fotovoltaici in tre scuole e in un palazzetto dello sport. Parte da qui il piano di riqualificazione per trasformare gli edifici pubblici in “comunità energetiche” promosso dal vicesindaco Gianni Santilli. Grazie all'approvazione da parte della giunta del documento di fattibilità, c'è il via libera alla progettazione per la riqualificazione energetica della scuola dell’infanzia e primaria Renzetti di via Prati, della scuola primaria Ilaria Alpi di via Cerulli, della scuola dell'infanzia e primaria Dalla Chiesa e del palazzetto dello sport Giovanni Paolo II di via San Marco.

Sarà la società in house Pescara Energia, in virtù del relativo accordo stipulato con l’amministrazione comunale, a realizzare la progettazione e l’intervento che presentano un quadro economico da un milione e 250mila euro finanziato interamente grazie al mutuo a suo tempo concesso al Comune dalla Bei (Banca europea degli investimenti).

“Sono opere cui tengo in modo particolare guardando alla straordinaria importanza che rivestono sia per la consistente riduzione dei consumi di energia sia perché ci permettono di ottenere la completa riqualificazione del patrimonio scolastico, anche lì dove siamo già intervenuti con l’adeguamento strutturale e in alcuni casi antisismico – dichiara Santilli che è anche assessore alle Edilizia scolastica e alla pubblica istruzione - . Non meno rilevante è poi sottolineare la ricaduta in termini di sostenibilità ambientale, aspetto che per noi è centrale perché Pescara, non dimentichiamolo, è la città della Bandiera clu e del progetto Eco-school. Sono quindi lieto di comunicare questo ai dirigenti e alla comunità scolastica, oltre che alle famiglie”.

La Bei ha finanziato per 35 milioni di euro il progetto del Comune di Pescara denominato “Climate Action & Circular Economy”: di questi una quota pari a 15 milioni di euro è e sarà destinata alla riqualificazione energetica degli edifici di proprietà comunale previsti nel piano industriale (2022-2024) di Pescara Energia Spa e approvato dall’esecutivo comunale nello scorso mese di novembre. Gli interventi vanno dal retrofit dell'illuminazione efficiente al rivestimento termico degli immobili, dalla posa in opera di finestre e porte ad alta efficienza energetica ai pannelli solari fotovoltaici sul tetto e ai Building management systems (Bms).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianti fotovoltaici in tre scuole e in un palazzetto dello sport: via libera alla riqualificazione energetica degli edifici pubblici
IlPescara è in caricamento