rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

L’amministrazione pronta a fronteggiare le novità per il prossimo anno scolastico

Il presidente della commissione attività Produttive, Fabrizio Rapposelli, ha comunicato l’esito della riunione convocata dal vicesindaco Santilli, che ha di fatto istituito un tavolo di lavoro con i dirigenti scolastici e la Serenissima

L’amministrazione è pronta a fronteggiare le novità per il prossimo anno scolastico che dovessero eventualmente emergere nella prosecuzione della crisi Covid-19.

Il presidente della commissione attività Produttive, Fabrizio Rapposelli, ha comunicato oggi l’esito della riunione convocata dal vicesindaco Santilli, che ha di fatto istituito un tavolo di lavoro con i dirigenti scolastici degli istituti di istruzione primaria e la Serenissima, azienda che si occupa del servizio mensa e che si sta già attrezzando per ipotetiche mono-porzionature dei pasti.

"L’ufficio tecnico - ha spiegato Rapposelli - è in attesa di conoscere le disposizioni del governo circa la necessità di realizzare nuove ripartizioni di aule e palestre". Inoltre il Comune si sta preoccupando di organizzare al meglio il servizio di trasporto scolastico. 

“Ora - ha concluso Rapposelli - manca di calare tale organizzazione nelle disposizioni romane, dove però Pescara ha la fortuna di avere la Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Maristella Fortunato, nel gruppo di lavoro del ministro Azzolina, dunque attendiamo a brevissimo le prime novità per arrivare in tempo e già organizzati a settembre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’amministrazione pronta a fronteggiare le novità per il prossimo anno scolastico

IlPescara è in caricamento