rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica Spoltore

Il Comune di Spoltore ente capofila per il progetto "Mi - prendo" dedicato all'occupazione giovanile

Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale illustrando l'importante progetto che coinvolge anche altri comuni dell'entroterra pescarese

Sarà il Comune di Spoltore l’ente capofila del progetto “Im-prendo”, finanziato con il fondo nazionale politiche giovanili annualità 2021. L'obiettivo è favorire lo sviluppo della vocazione d’impresa tra i giovani dai 19 ai 35 anni, soprattutto nell’ambito della promozione culturale e della valorizzazione del territorio.

L'iniziativa è rivolta a tutti i giovani residenti nei comuni dell’ambito Metropolitano n.16: oltre a Spoltore, ne fanno parte anche Brittoli, Cappelle sul Tavo, Catignano, Cepagatti, Città Sant'Angelo, Civitaquana, Elice, Moscufo, Nocciano, Pianella e Rosciano. I cittadini partecipanti saranno minimo 20, garantendo la presenza di almeno un residente per ogni Comune dell'Ambito.

Il progetto si articolerà tra dicembre 2023 e aprile 2024, attraverso un percorso formativo di vari moduli che tratteranno argomenti relativi alla cultura d’impresa: analisi di mercato e principi di economia aziendale, business plan, business model canvas, web marketing, risorse del territorio e accesso al credito, anche attraverso una serie di lavori di gruppo. Tutti i dettagli del progetto sono contenuti nell’avviso pubblicato sul sito istituzionale, dove è possibile scaricare anche la domanda di partecipazione che dovrà essere presentata entro e non oltre le 12:00 del 17 novembre 2023. Il sindaco Chiara Trulli:

"Ogni risposta alla domanda crescente di occupazione ha particolare importanza”, commenta il sindaco Chiara Trulli. “Oggi è molto importante orientare i giovani, che spesso hanno bisogno di capire come costruire un percorso professionale e verso quale settore indirizzarsi. Ringrazio la responsabile del settore Silvia Di Giosaffatte e gli uffici per il grande lavoro svolto, e tutti i Comuni associati perché insieme costruiremo un progetto di grande utilità sociale, in grado di dare opportunità ai nostri giovani. Non potevamo perdere quest'occasione: in un momento di crisi economica e sociale, la speranza è che questo tipo di progettualità venga ampliato con risorse maggiori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Spoltore ente capofila per il progetto "Mi - prendo" dedicato all'occupazione giovanile

IlPescara è in caricamento