Politica

Comune, la denuncia di Pignoli (FLI): "Bando per lavoratori saltuari senza copertura"

Il consigliere di FLI Pignoli denuncia la pubblicazione di un bando, da parte del Comune, per lavoratori saltuari senza però avere, dal mese di maggio, l'effettiva copertura economica per gli stipendi

Il consigliere Pignoli, di Futuro e Libertà, torna a bacchettare l'amministrazione Mascia.

Questa volta, sul tavolo c'è un bando pubblicato dal Comune riguardante la ricerca di personale per lavoro occasionale, pagato tramite voucher di dieci euro lordi ad ora.

Si tratta di un bando riservato a categorie disagiate, ch però non è mai stato attuato in quanto mancava la copertura finanziaria.

"Sono stati presi in giro dei soggetti bisognosi, lasciati a piedi e senza la speranza di un posto di lavoro perche' il bando non e' stato mai attuato. Non solo coloro che avevano avanzato la propria candidatura sono stati illusi ma, ulteriore beffa, hanno dovuto anche presentare un certificato medico di buona salute, al costo di 30 euro. Questo episodio inquadra benissimo come il sindaco Albore Mascia continui a fare ai cittadini promesse che poi non mantiene" conclude Pignoli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, la denuncia di Pignoli (FLI): "Bando per lavoratori saltuari senza copertura"

IlPescara è in caricamento