rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Comune Pescara, l'opposizione chiede le dimissioni dell'assessore Sammassimo

Ancora polemiche in Comune in merito agli aumenti delle aliquote delle tasse locali. L'opposizione, dopo aver appurato del contribuito di 2,112 milioni erogato dal Ministero dell'Economia, chiede le dimissioni dell'assessore Sammassimo

Ancora polemiche in Comune, in merito all'aumento delle aliquote delle tasse locali. L'opposizione, in particolare il centrodestra e il M5S, chiedono le dimissioni dell'assessore Sammassimo e del Presidente della Commissione Bilancio Bruno.

Ha fatto ulteriormente infuriare la minoranza, la notizia che il Ministero delle Finanze ha erogato un contributo pari a 2,112 milioni di euro al Comune. La comunicazione risale al 19 settembre, ma fino a due giorni fa non era stata diffusa. Grazie a questo contributo, si sarebbe potuto in parte scongiurare l'aumento delle tasse.

"Sul contributo del Mef sono colpevoli perche', trattandosi di una partita cosi' importante, potevano tempestare di telefonate il Mef per avere notizie certe sul contributo che avrebbe consentito di evitare l'innalzamento dell'Irpef. E invece non si e' fatto".dichiara il capogruppo di Forza Italia Antonelli, mentre la Sabatini del M5S parla di una maggioranza che vuole schiacciare la minoranza.

"Si e' persa un'ottima occasione per dare un segnale ai cittadini perche' si poteva evitare di alzare le tasse. Non hanno preso in giro solo il centrodestra ma tutti i cittadini. Il centrosinistraha dimostrato di essere sordo e cieco rispetto alle difficolta' dei pescaresi. Non solo l'assessore al Bilancio dovrebbe dimettersi, ma anche Giuseppe Bruno, presidente della commissione competente". ha dichiarato il capogruppo di Ncd Testa, mentre Carlo Masci di Pescara Futura ha chiesto le dimissioni dell'assessore, parlando di una grande truffa smascherata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune Pescara, l'opposizione chiede le dimissioni dell'assessore Sammassimo

IlPescara è in caricamento