rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Comune Pescara, manca una sola firma per far cadere l'amministrazione Mascia

C'è tempo fino a domani sera per l'opposizione in Comune per trovare la firma mancante per far cadere l'amministrazione Mascia. Sono 20 infatti i consiglieri pronti a dimettersi. Determinante la scelta di Di Nisio

Manca una sola firma all'opposizione per far cadere l'amministrazione Mascia. Sono infatti 20 attualmente i consiglieri pronti a dimettersi. Con 21 firme il consiglio comunale verrebbe automaticamente sciolto.

Ma il consigliere Di Nisio non ha ancora firmato e dunque sarà determinante la sua scelta per far pendere l'ago della bilancia da una parte o dall'altra.

Intanto una delegazione dei consiglieri "dimissionari" è in riunione con il Prefetto per avere conferma che, in caso di caduta dell'amministrazione, il voto previsto per il 25 maggio non slitterà.

Secondo Camillo D'Angelo, consigliere PD, i conti comunali sono a rischio dissesto e bisogna impedire che l'amministrazione Mascia continui ad appaltare cantieri ed opere considerate inutili. Per tornare alla normalità, secondo il PD, mancherebbero 56 milioni di euro, con un buco di 34 milioni anche se Tares e multe faranno incassare le somme stimate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune Pescara, manca una sola firma per far cadere l'amministrazione Mascia

IlPescara è in caricamento