menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acqua Alta 2: torna il piano anti allagamento

L'assessore D'Ercole ha annunciato l'avvio di un tavolo tecnico con Attiva ed Aca per intervenire sulla rete fognaria in modo da evitare nuovi allagamenti durante i temporali

L'assessore comunale D'Ercole ha annunciato la costituzione di un tavolo tecnico al quale parteciperanno il Comune, L'Aca ed Attiva, allo scopo di individuare gli interventi necessari sulla rete fognaria cittadina affinchè non si verifichino più grossi allagamenti in caso di forti temporali.

Parte così "Acqua Alta 2", l'operazione che già 10 anni fa fu avviata nella zona di Portanuova, che questa volta coinvolgerà la zona dei Colli. Verrà realizzato un raccordo fra i vari Enti competenti, con la pulizia delle caditoie a fondo e soprattutto verranno effettuare verifiche sulla rete fognaria ed intervenire con adeguamenti o semplici pulizie. Inoltre, verranno stabilite le competenze per quanto concerne gli interventi in caso di ulteriori emergenze.

D'Ercole ha sottolineato come, in via Di Sotto, sia stato fatto un errore di progettazione per quanto riguarda la condotta ed la mancata realizzazione di tre vasche di rallentamento.

Infine, giovedì 29 luglio si terrà una riunione con i commercianti di via Del Circuito, danneggiati dall'ultimo nubifragio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento