rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

Comune: il PD chiede le dimissioni di Santilli

Il Gruppo Consiliare del Pd al Comune di Pescara chiede le dimissioni del vicepresidente del consiglio comunale Santilli dopo il consiglio comunale di venerdì

Il gruppo consiliare del Pd, con Del Vecchio e Di Pietrantonio, ha chiesto le dimissioni del vicepresidente del consiglio comunale Santilli dopo la seduta di venerdì alla quale erano presenti anche alcuni cittadini che protestano contro la filovia sulla Strada Parco.

"Invece di rappresentare in maniera equilibrata ed autonoma l'importante Istituzione comunale il Vice Presidente, e non solo ieri, ha dato sfoggio
della sua totale incapacità a condurre i lavori dell'aula a cui si accompagna la mancanza delle più elementari nozioni sul rispetto delle regole sacralmente fissate dal Regolamento consiliare." ha detto il Pd, che accusa Santilli di aver sciolto la seduta illegittimamente quando mancavano i numero alla sua parte politica.

"La decisione risulterà ancor più grave per la presenza nella sala consiliare di diverse decine di cittadini che invocavano, da parte degli
amministratori, una iniziativa sui contestati lavori sulla strada parco e che hanno, giustamente, mal accettato il comportamento della Presidente
Santilli." hanno dichiarato Del Vecchio e Di Pietrantonio, che parlando di "fare arrogante ed autoritario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: il PD chiede le dimissioni di Santilli

IlPescara è in caricamento