menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune: Attiva passa all'amministratore unico

E' stata approvata ieri, durante il Consiglio Comunale, la delibera proposta dalla maggioranza per modificare lo statuto di Attiva e passare all'amministratore unico. Il PD ha presentato un solo emendamento, che è stato approvato. Sospiri: "Ci sarà un netto risparmio"

La delibera del centrodestra riguardante la modifica dello statuto di Attiva, la società che si occupa dei rifiuti e della pulizia delle strade a Pescara, è stata approvata.

Il consiglio comunale, infatti, ha approvato ieri il documento, accogliendo anche l'emendamento unico presentato dal Pd.

Cambia quindi il direttivo della società: si passa all'amministratore unico, affiancato da un Collegio di Revisori dei Conti. Attualmente Attiva è guidata da 6 consiglieri.

Il capogruppo del Pdl Sospiri ha commentato l'approvazione della delibera: "Abbiamo scelto la via del rigore e del risparmio, passando all'amministratore unico per Attiva. Si potrà spendere al massimo l'80% rispetto agli attuali 89 mila euro. Oltre ad un vantaggio economico, aumenterà anche l'efficienza della società. I membri del Collegio dei Revisori saranno scelti tramite un bando. A loro spetterà un'indennità pari al minimo professionale previsto dalla legge."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento