rotate-mobile
Politica Città sant'angelo

In arrivo 122 mila euro per il Comune di Città Sant'Angelo destinati alla digitalizzazione e al cloud

Lo ha reso noto il sindaco Matteo Perazzetti che esprime soddisfazione per i fondi ottenuti grazie alla richiesta nell'ambito dei finanziamenti del Pnrr per la digitalizzazione degli enti pubblici

Buone notizie per l'amministrazione comunale di Città Sant'Angelo, che ha ottenuto la conferma dello stanziamento di 122 mila euro di fondi da destinare alla digitalizzazione dell'ente ed al sistema cloud. Lo ha fatto sapere il sindaco Matteo Perazzetti, da noi conttatato, che ha spiegato come l'ente abbia richiesto il finanziamento nell'ambito del Pnrr e dei fondi destinati alla digitalizzazione degli enti pubblici. La richiesta era avvenuta nel mese di agosto:

"I servizi per i quali è stato richiesto il finanziamento sono tutti quelli che consentiranno ai cittadini angolani di avere un approccio piuÌ semplice e immediato con la pubblica amministrazione locale: dall'anagrafe allo stato civile, dal protocollo ed albo pretorio, alla contabilitaÌ e ragioneria, fino a quelli collegati alle sanzioni stradali. Il finanziamento si aggiunge ad altri già ottenuti in ambito digitalizzazione della Pa e servizi al cittadino, per i quali i nostri uffici sono già operativi: estensione dell'utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitali Spid/Cie; adozione della piattaforma PagoPA; adozione dell'app Io. L'obiettivo è iniziare e proseguire rapidamente la digitalizzazione per dare un migliore servizio ai cittadini. Ringrazio i nostri uffici ed in particolare la dottoressa Crocetta e Luca Marzuoli che hanno lavorato su questo progetto. Città Sant'Angelo continua ad essere protagonista nella presentazione dei progetti nell'ambito del Pnrr, per essere concreto ed utilizzare tutte le possibilità economiche che lo Stato e l'Europa offrono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo 122 mila euro per il Comune di Città Sant'Angelo destinati alla digitalizzazione e al cloud

IlPescara è in caricamento