Politica

Comune: arriva la "Pescara Carta Giovani", sconti per gli under 30

Il Coordinamento per le Politiche Giovanili del Comune ha presentato la proposta per istituire la "Pescara Carta Giovani", una card che permetterà agli under 30 di avere sconti sui mezzi, taxi e nelle strutture culturali

Il Coordinamento per le Politiche Giovanili del Comune di Pescara, diretto da Vincenzo D'Incecco, ha presentato ufficialmente agli enti locali interessati l'iniziativa "Pescara Carta Giovani", una card che consentirà ai giovani dai 18 ai 30 anni di usufruire di sconti sui mezzi pubblici, taxi, strutture ricreative e culturali.

L'obiettivo è quello di coinvolgere i giovani attivamente sul territorio, permettendo loro di partecipare alle iniziative organizzate in città, soprattutto di tipo culturale. Il target di riferimento è quello dei giovani universitari e di coloro che non hanno un mezzo privato per spostarsi.

"Per agevolare la vita delle centinaia di giovani che vivono a Pescara abbiamo pensato di istituire una 'card' loro riservata che, attraverso una serie di convenzioni che intendiamo stipulare con alcuni Enti istituzionali, permetterà loro di beneficiare di una serie di sconti" ha detto D'Incecco, aggiungendo che il sindaco ha inviato una nota ufficiale agli Enti interessati, come Gtm, Arpa, Cooperativa Taxi, musei, cinema/teatro della città, Ente Manifestazioni Pescaresi.

"Il nostro obiettivo è quello di rendere esecutivo tale progetto già durante l'estate, certi del sostegno di tutti gli Enti interpellati". ha concluso D'Incecco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: arriva la "Pescara Carta Giovani", sconti per gli under 30

IlPescara è in caricamento