rotate-mobile
Politica

Commissioni comunali in trasferta, per il M5s si tratta solo di un "gettonificio": è polemica

I consiglieri pentastellati attaccano la maggioranza per la convocazione di due commissioni comunali per l'inaugurazione della scuola di San Silvestro

Stop alle convocazioni delle commissioni consiliari in trasferta, trasformate ormai in "gettonifici" di presenza , in questo caso dai presidenti Rapposelli e Pastore rispettivamente della commissione Attività Produttive e Lavori Pubblici nonostante il richiamo del presidente del consiglio Antonelli.

Duro attacco del M5s alla maggioranza sulla questione delle commissioni convocate oggi 26 febbraio in seduta congiunta per l'inaugurazione della scuola di San Silvestro. L'attacco arriva dal consigliere Sola che ricorda come il richiamo di Antonelli sia di pochissimi giorni fa. Il consigliere Lettere ha aggiunto:

Abbiamo ritenuto di partecipare alla cerimonia come semplici cittadini, rinunciando al gettone di presenza che ogni consigliere matura per le commissioni ma sarebbe stato più opportuno ed appropriato non convocare alcuna commissione in merito e consentire, piuttosto, ai cittadini e quindi anche ai consiglieri comunali di partecipare liberamente, e senza alcun compenso, a quella che comunque era una cerimonia importante, per la riapertura di un edificio scolastico che ha vissuto molte vicissitudini

La capogruppo Alessandrini evidenzia come il mancato rispetto del richiamo del presidente del consiglio comunale sia di fatto un'anteprima di rottura nella maggioranza, ed aggiunge che segnalerà questo ed altri casi alla corte dei conti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissioni comunali in trasferta, per il M5s si tratta solo di un "gettonificio": è polemica

IlPescara è in caricamento