rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Ok del Comitato Via allo studio sulle aree di risulta, Sospiri: “E' una vittoria di Pirro”

Il capogruppo regionale di Forza Italia critica la decisione assunta dal Comitato Via e annuncia: “Se l’assessore Civitarese pensa di aver vinto la battaglia, si preparasse a perdere la guerra”

“È una vittoria di Pirro quella dell’assessore Civitarese dinanzi al Comitato VIA che  ha stabilito di non assoggettare lo studio presentato dal Comune sulle aree di risulta di Pescara ad alcuna valutazione. Attendiamo di leggere il parere per poi decidere sulla sua impugnativa. Ma nel frattempo è chiaro che quello studio non supererà mai lo scoglio del consiglio comunale, non permetteremo mai di far arrivare a gara un’iniziativa che tutela solo gli interessi dei privati e non di Pescara e che mira alla realizzazione di un centro commerciale in pieno centro, uccidendo tutte le attività esistenti sino a oggi, riducendo i parcheggi dai 2.250 odierni ad appena 1.600. Se l’assessore Civitarese pensa di aver vinto la battaglia, si preparasse a perdere la guerra”.

È il commento del Capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo, Lorenzo Sospiri, dinanzi all’esito del Comitato VIA sullo studio presentato dal Comune di Pescara sulle aree di risulta.

“Un Comitato – denuncia l’esponente azzurro – che chiaramente ha assunto una decisione puramente politica, senza tenere in alcun conto le Osservazioni tecniche, corroborate da fatti e documenti, che abbiamo presentato per far comprendere l’assurdità di uno studio che non è neanche un vero progetto. Uno studio che contraddice anche il Piano regolatore vigente, che prevede la realizzazione di palazzi, senza fornirne le caratteristiche, e su cui la Regione Abruzzo pensa di calarci una fiche di 12 milioni di euro del Masterplan senza fornire alcuna indicazione urbanistica alla città”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ok del Comitato Via allo studio sulle aree di risulta, Sospiri: “E' una vittoria di Pirro”

IlPescara è in caricamento