Il ritorno dei clochard in centro diventa terreno fertile per lo scontro politico

Dopo la denuncia del presidente della commissione sicurezza, Armando Foschi, si è innescata una polemica tra maggioranza e opposizione, con la Lega che dice: "Ci spiace per il Pd, ma i blitz punitivi sul territorio contro senzatetto disperati non ci saranno"

Il ritorno dei senzatetto in centro, che bivaccano dinanzi alle attività commerciali, diventa terreno fertile per lo scontro politico. Dopo la denuncia del presidente della commissione sicurezza, Armando Foschi, si è infatti innescata una polemica tra maggioranza e opposizione, con il Pd che "sogna un governo dal pugno duro per la città", come sottolinea la Lega, che aggiunge: "Ci spiace per loro, ma i blitz punitivi sul territorio contro clochard disperati non ci saranno".

Il Carroccio ricorda quanto già fatto finora per cercare di arginare il problema, come “gli 11 Daspo urbani già avviati dall’assessore Sulpizio, l’apertura del dormitorio d’emergenza in via Lago Sant’Angelo nel periodo invernale, l’allestimento della tensostruttura nel periodo emergenza Covid-19 in via Alento con tutti i servizi e confort, la distribuzione a tutti i senzatetto dei kit di emergenza sanitaria con guanti e mascherine, l’esame di alcune situazioni in cui il vivere in strada coincideva con problematiche psichiatriche o di alcolismo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto ieri si è tenuta una seduta congiunta delle commissioni attività produttive e sicurezza, al termine della quale si è stabilito che la questione andrà portata all’attenzione del tavolo dell’ordine pubblico e della sicurezza, per interessare della vicenda anche la prefettura, la Questura e i carabinieri. Nel frattempo si chiederà all’amministrazione di ripristinare subito una cabina di regia tra Comune, assistenti sociali, centro di salute mentale e associazioni che operano a stretto contatto con i clochard.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento