Politica

Classifica Qualità della Vita ItaliaOggi: Mascia non ci sta

Il sindaco di Pescara Mascia commenta la classifica sulla qualità della vita nelle province italiane che vede il nostro territorio perdere posizioni. "Pescara è una città sicura, dati inaccettabili"

Il sindaco di Pescara Mascia commenta la classifica sulla qualità della vita nelle province italiane che vede il nostro territorio perdere posizioni.

Mascia ha parlato di una classifica e di dati inaccettabili in quanto le conclusioni tratte danneggiano in modo grave l'immagine e l'economia della nostra città.

Il sindaco ha parlato di una città in totale controtendenza rispetto ai dati concreti e verificati per quanto concerne la sicurezza, diffusi dal Questore Passamonti lo scorso 30 dicembre, che mostrano come ci sia stato un calo dei reati, sottolineando come la nostra città non sia il Bronx o Scampia.

"Non ritengo accettabile il quadro a tinte fosche fornite da un quotidiano sulla base di uno studio condotto dall’Università La Sapienza, ma per il quale, in effetti, non sappiamo quali siano stati i parametri di riferimento e soprattutto dove siano stati presi i dati utilizzati per stilare la classifica, visto che quei dati sono nettamente contraddittori rispetto a quelli ufficiali forniti dalle Forze dell’Ordine. " ha aggiunto Mascia ricordando che nello studio compaiono anche dati riguardanti le piste ciclabili, dati in possesso solo del Comune e mai richiesti da chi ha effettuato lo studio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica Qualità della Vita ItaliaOggi: Mascia non ci sta

IlPescara è in caricamento