Domenica, 21 Luglio 2024
Politica Città sant'angelo

Dal Comune di Città Sant'Angelo 150 mila euro per realizzare un impianto di fitodepurazione in via Fonte Canale

Lo ha reso noto l'amministrazione comunale aggiungendo che le opere saranno finanziate con un mutuo da contrarre con Cassa depositi e prestiti

 La giunta comunale di Città Sant'Angelo ha approvato il progetto per la realizzazione di un impianto di fitodepurazione in via Fonte Canale per l'importo complessivo di 150.000,00 euro. Lo ha reso noto l'amministrazione Perazzetti aggiungendo che l'opera è inserita nell'elenco annuale 2023 e saranno finanziate con un mutuo da contrarre con la cassa depositi e prestiti.

L'impianto di fitodepurazione è un progetto sperimentale per Città Sant'Angelo che servirà a dare un servizio maggiore ai cittadini, soprattutto coloro che risiedono in quelle contrade che possono incontrare delle difficoltà per quanto concerne il raggiungimento da parte delle pubbliche infrastrutture. Si tratta di una soluzione naturale, controllata e sicura che in altre realtà già ha visto la sua realizzazione ed un pieno successo.

Il sindaco Matteo Perazzetti, da noi contattato, ha dichiarato:

"Il progetto del fitodepuratore è sperimentale e punta a garantire il servizio nelle zone più periferiche dove non vi è il sistema fognario delle acque nere a causa della mancanza di urbanizzazione. Qualora dovessere risultare ottimale, sarà replicato anche in altre zone della città. Ora si parte con un piccolo nucleo di case in via Fonte Canale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune di Città Sant'Angelo 150 mila euro per realizzare un impianto di fitodepurazione in via Fonte Canale
IlPescara è in caricamento