Martedì, 21 Settembre 2021
Politica Cepagatti

Chiusura dello stabilimento Riello di Cepagatti, Stella (M5s): "La Regione apra un tavolo di crisi"

La consigliera regionale pentastellata ha inviato una richiesta al presidente Marsilio e agli assessori competenti

Un tavolo di crisi per la chiusura dello stabilimento Riello di Cepagatti.
È quello che chiede alla Regione Abruzzo la consigliera regionale Barbara Stella del Movimento 5 Stelle.

Riguardo alla crisi aziendale che ha colpito lo stabilimento Riello di Cepagatti l'esponente pentastellata fa sapere che «questa mattina ho inviato per iscritto una richiesta al presidente Marsilio e agli assessori competenti chiedendo di attivare un tavolo di crisi per scongiurare il licenziamento di 70 lavoratori e il trasferimento di altri 19 previsto in conseguenza della chiusura del stabilimento, così come richiesto anche dall’amministrazione del Comune di Cepagatti».

La Stella poi aggiune: «Ritengo necessario da parte della Regione attivare tutte le azioni di propria competenza per mettere in campo ogni iniziativa utile a scongiurare i licenziamenti e per trovare una soluzione sia per l’attività produttiva sul territorio, sia per i lavoratori».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura dello stabilimento Riello di Cepagatti, Stella (M5s): "La Regione apra un tavolo di crisi"

IlPescara è in caricamento