rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

Chiusura di Penelope a Mare, Scotolati chiarisce: "Soltanto un atto tecnico"

Sulla sospensione odierna dell'attività al noto stabilimento balneare, l’assessore comunale Loredana Scotolati spiega: “Un atto dovuto e non un provvedimento di indirizzo politico. Sì agli eventi, ma in sicurezza e nel rispetto delle regole”

L'assessore comunale all’Urbanistica e alla Gestione del Territorio, Loredana Scotolati, interviene in merito alla chiusura del noto stabilimento balneare "Penelope a Mare", sulla riviera nord. 

“Si tratta di un atto tecnico e non di indirizzo politico, conseguente ad accertamenti sulla sicurezza fatti dalle forze dell’ordine nel locale - precisa Scotolati - Non ha nessuna attinenza, infatti, con le politiche turistiche, che questa Amministrazione ha da sempre incentivato, facendo degli eventi un elemento di attrattività e di forza per tutto il comparto turistico e commerciale, ma nel pieno rispetto delle regole di settore che sono severissime”. 

L’atto, infatti, è un provvedimento "dovuto, emesso a fronte delle risultanze dei controlli effettuati dalle forze dell’ordine proprio in merito agli adempimenti sulla sicurezza dei pubblici spettacoli, che, com’è noto, dopo i fatti di Torino, richiedono prescrizioni rigorose per tutti, sia che gli organizzatori siano istituzioni, sia privati". 

"L’Amministrazione - aggiunge Scotolati - è dispiaciuta per quello che è accaduto, ma le regole, soprattutto quando si parla di sicurezza, vanno rispettate. Vogliamo incentivare il turismo e attività che fanno bene all’economia cittadina, ma bisogna osservare le prescrizioni vigenti sugli spettacoli, che in caso di grandi affluenze richiedono adempimenti che nel caso di cui si tratta non sono risultati onorati, come testimonia l’accertamento fatto dalla Questura che ha portato all’emissione del conseguente provvedimento di sospensione delle attività da parte del dirigente del Suap. Un passaggio previsto dalla legge e rispondente a una precisa esigenza normativa: quella di rendere sicura ogni iniziativa che richiama tanta gente. Ben vengano gli eventi, ma nel rispetto di regole che tutelano anche gli organizzatori oltre che il pubblico". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura di Penelope a Mare, Scotolati chiarisce: "Soltanto un atto tecnico"

IlPescara è in caricamento