Politica

Chiusura parco piazza Santa Caterina, Rapposelli e Pastore: "Danno enorme per i cittadini"

I consiglieri comunali Rapposelli e Pastore criticano la decisione del sindaco Masci di chiudere il parco all'ora di pranzo e dalle 18.30 anche nei mesi estivi

No alla chiusura ad ora di pranzo e dalle 18.30 del parco di piazza Santa Caterina. I consiglieri comunali di Fratelli D'Italia Rapposelli e Pastore attaccano il sindaco Masci che ieri ha espresso l'intenzione di chiudere il parco in quegli orari dopo gli episodi di violenza e criminalità avvenuti nelle ultime settimane nella zona.

Secondo i consiglieri, si tratta di un provvedimento che danneggerà pesantemente i cittadini, soprattutto nei mesi estivi. Olte al problema della criminalità , infatti, si ritroveranno anche la beffa di non poter usufruire di uno spazio pubbico per i figli e per gli anziani.
Sono altre le soluzioni secondo Pastore e Rapposelli,  come il presidio fisso della polizia municipale in zona, la pulizia costante del parco e l'affidamento della gestione ad associazioni e/o privati come previsto dal regolamento dei parchi cittadini, realizzando siti interrati per la raccolta di rifiuti in alternativa ai cassonetti.

Queste sono le nostre proposte  per sconfiggere in modo definitivo il degrado imperante in quella zona della città e per rendere piazza Santa Caterina, unitamente alla adiacente piazza Muzii, zona di assoluto pregio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura parco piazza Santa Caterina, Rapposelli e Pastore: "Danno enorme per i cittadini"

IlPescara è in caricamento