Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Chiusura le Naiadi, Pignoli: "Il problema non era Vincenzo Serraiocco"

Il consigliere comunale Udc interviene in merito alla questione della nuova chiusura delle Naiadi criticando chi aveva duramente attaccato Vincenzo Serraiocco, ex amministratore dell'impianto

Duro attacco del consigliere comunale dell'Udc Pignoli sul caso delle Naiadi, nuovamente chiuse per problemi tecnici nonostante l'inaugurazione di qualche settimana fa. Pignoli in particolare pone l'attenzione sulle critiche ed attacchi ricevuti dall'ex amministratore Vincenzo Serraiocco che proprio per questo si fece da parte per le elezioni comunali, quando alle regionali aveva ottenuto oltre 1.200 consensi.

Fu proprio per la situazione delle Naiadi di qualche mese fa che il sindaco ci chiese di fargli fare un passo indietro, visto che Serraiocco avrebbe voluto candidarsi. La sua candidatura in Comune avrebbe potuto dunque portare alla sua elezione, ma questo non è stato, con il danno, dopo la beffa.

A distanza di mesi oggi possiamo dire che è stato probabilmente un errore. Tornando però alla stretta attualità ho già scritto al presidente della Commissione Sport per convocare l'assessore comunale allo Sport per sapere quali iniziative intende intraprendere sulla questione Naiadi, interfacciandosi con la Regione per capire quali sono le intenzioni della nuova società di gestione delle Naiadi e della Regione stessa, affinché si ponga fine ad una telenovela estiva e ad un teatrino di pessimo gusto, con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti per i cittadini che non possono usufruire della struttura e per i lavoratori della precedente gestione che sono ancora in attesa del reintegro

Pignoli poi sottolinea come lavoratori e dipendenti che per mesi hanno protestato sotto gli uffici di Serraiocco oggi restano in silenzio nonostante la situazione sia ancora in stallo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura le Naiadi, Pignoli: "Il problema non era Vincenzo Serraiocco"

IlPescara è in caricamento