rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Ufficio Politiche sociali sfrattato dall’ex Omni, Cerolini: "Decisione scellerata e unilaterale"

Duro comunicato stampa del coordinatore cittadino di Forza Italia: "Servizi sociali destinati ad ammuffire nei locali attuali, inadeguati alle esigenze della struttura, per dare l’edificio alla società Pescara Gas Spa-Pescara Energia"

“Il sindaco Alessandrini sbatte per l’ennesima volta la porta in faccia alle Politiche sociali: con pochi atti approvati alla chetichella già nel 2016 e poi ratificati nel 2017, l’esecutivo ha infatti cancellato l’assegnazione all’Ufficio dei Servizi sociali del Comune dei locali dell’ex Omni, l’edificio di via del Circuito ristrutturato grazie alla giunta di centro-destra. Servizi sociali destinati dunque ad ammuffire nei locali attuali, inadeguati alle esigenze della struttura, per dare l’edificio alla società Pescara Gas Spa-Pescara Energia”.

La denuncia è arrivata dal Coordinatore cittadino di Forza Italia Guido Cerolini, ex assessore alle Politiche sociali, che parla di "una decisione scellerata, unilaterale, non supportata da alcuna motivazione, né giustificazione, se non che Pescara Gas stava ‘stretta’ negli spazi occupati sino a oggi, ossia due appartamenti comunali nella residenziale via Ciafardini".

"E che fa - aggiunge Cerolini - se i cittadini in condizioni di disagio continueranno a essere costretti a raccontare i propri problemi e necessità nelle due stanzette della palazzina ex Inps, senza alcuna privacy né riservatezza. Uno schiaffo alla città dunque che dimostra, peraltro, la totale assenza di autorevolezza dell’assessore delegato Allegrino, che ha supinamente accettato una decisione vergognosa".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficio Politiche sociali sfrattato dall’ex Omni, Cerolini: "Decisione scellerata e unilaterale"

IlPescara è in caricamento