Politica

Cerolini sull’estromissione di Diodati dalla giunta: “Alessandrini novello Ponzio Pilato”

Duro comunicato stampa del coordinatore cittadino di Forza Italia, che parla di una “assurda e grottesca telenovela” e attacca il sindaco: “Si è affacciato alla finestra e ha lasciato che fosse la politica a decidere se bisognava mandare al patibolo Civitarese o Diodati”

“L’assurda e grottesca telenovela che ha determinato l’estromissione definitiva di Giuliano Diodati dalla giunta comunale restituisce l’immagine di un sindaco Alessandrini che, nelle vesti di un novello Ponzio Pilato, si è affacciato alla finestra e ha lasciato che fosse la politica a decidere se bisognava mandare al patibolo Civitarese o Diodati. Ovvero sacrificare chi ha contribuito alla sua stessa elezione portando voti, oppure un ‘nominato’ della politica, per riportare in giunta peraltro Gianni Teodoro, dopo aver tenuto bloccata la città per mesi proprio per l’ostruzionismo della lista Teodoro, riacquistando il consenso di due consiglieri, ma perdendone altri tre che da oggi, hanno detto chiaramente, non voteranno più le delibere della maggioranza, lasciando intendere che salterà la sessione dell’urbanistica e del bilancio, dove il voto dei due terzi dell’aula è obbligatorio”.

È il duro commento del Coordinatore cittadino di Forza Italia, Guido Cerolini, dinanzi alle ultime vicende inerenti la giunta comunale di Pescara.

“Oggi Pescara si trova dinanzi a un sindaco che ha abdicato per l’ennesima volta alle sue funzioni e che evidentemente di nuovo ha dato prova di non essere in grado di governare – ha aggiunto l’esponente azzurro – Onore delle armi all’assessore estromesso, riteniamo che anche il professor Civitarese Matteucci oggi dovrebbe dare prova di coraggio dimettendosi e non facendosi travolgere da una politica che ha perso la battaglia più importante, quella della dignità collettiva. E oggi più che mai dovrebbe dimettersi il sindaco Alessandrini, costantemente sfiduciato dalla sua stessa maggioranza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerolini sull’estromissione di Diodati dalla giunta: “Alessandrini novello Ponzio Pilato”

IlPescara è in caricamento