rotate-mobile
Politica Via Raiale

Centro sportivo e polivalente nell'ex cementificio? La proposta di Serraiocco

Il candidato al consiglio regionale per Forza Italia propone una maxi riqualificazione dell'ex cementificio di via Raiale, per creare un polo sportivo e sociale a disposizione della città

Riqualificare l'ex cementificio di via Raiale, trasformandolo in un centro sportivo e polivalente a disposizione della città. È la proposta che arriva da Vincenzo Serraiocco, candidato al consiglio regionale per Forza Italia che propone un maxi intervento coinvolgendo il comune e soggetti privati per eliminare l'eco mostro da 700 metri quadri.

Fondamentale è anche l'aspetto ambientale, considerando che la bonifica dell'area comporterebbe l'eliminazione delle ciminiere e delle sostanze inquinati, oltre a dare un nuovo polo aggregativo alla parte ovest della città, troppo spesso dimenticata:

"Per i cittadini della zona Ovest di Pescara è degradante avere a che fare ancora con questo relitto di archeologia industriale, perciò bisogna studiare e realizzare un progetto di riqualificazione che preveda la bonifica dell’ex cementificio e poi la successiva realizzazione di spazi sportivi, sociali e abitativi. Solo in questo modo, i residenti della zona potranno essere realmente riconnessi col tessuto cittadino, dal quale attualmente sono esclusi”.

Una sinergia fra Comune, Regione, privati e fondi europei per rendere concreto questo progetto in tempi relativamente brevi, come il project financing.

Non è più possibile nel 2019 conservare un relitto simile a due passi dal centro città, dalle Torri Camuzzi e su una direttrice viaria che collega porto e aeroporto. Alla sfida della modernità dobbiamo rispondere in modo adeguato, mandando in pensione le macerie del passato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro sportivo e polivalente nell'ex cementificio? La proposta di Serraiocco

IlPescara è in caricamento