menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il consigliere regionale Blasioli su chiusura "Le Naiadi": "Riavviare urgentemente il project financing"

“È inaccettabile che una città come Pescara non possa avere una piscina degna della sua storia e del suo nome"

“Necessario riavviare urgentemente la procedura per il project financing”.
Questo quanto dice Antonio Blasioli, consigliere regionale del Pd, in merito alla chiusura del centro sportivo "Le Naiadi" di Pescara che oggi non ha riaperto a causa di un guasto agli impianti. 

“È inaccettabile che una città come Pescara non possa avere una piscina degna della sua storia e del suo nome", afferma l'esponente del Pd, "così come è inaccettabile che la giunta Marsilio continui a rinviare scelte che permetterebbero di garantire un futuro a Le Naiadi, il centro sportivo più grande d’Abruzzo. Occorre stabilire quanto prima un percorso certo da attivare, ma, soprattutto, occorrono tempi certi”.

Blasioli poi ricorda che "la passata giunta di centrosinistra ha portato avanti, in tempi strettissimi, una procedura sulla valutazione della proposta di Projet financing presentata dalla Asd Pescara 1987 e landBAU - Società di ingegneria s.r.l., che, purtroppo, oggi sconta i ritardi dell’attuale amministrazione nell’approvazione della delibera di giunta di inserimento nel piano triennale delle opere pubbliche, che darebbe il via alla procedura di gara. All’esito della valutazione fatta dal gruppo di lavoro costituito dalla Giunta regionale con delibera 42 del 2 febbraio 2018 e trasmessa alla presidenza della Regione il 7 dicembre scorso, la stessa valutazione è stata prontamente fatta propria dalla Regione Abruzzo (Dgr 956 del 7.12.2018) con invio dell’intero carteggio anche al Servizio Patrimonio, per l’assunzione degli atti di competenza e per dar seguito alla procedura di gara, i cui schemi erano già stati richiesti e in parte già  approntati. Ma nonostante il Servizio Patrimonio abbia già definito la proposta di delibera sul Piano triennale delle opere pubbliche, l’assessore Liris la tiene chiusa in un cassetto e non sembra avere intenzione di sollecitarne l’approvazione".

Blasioli chiede all'assessore allo Sport cosa stia aspettando a presentare in giunta una delibera, praticamente pronta, che permetterebbe di sbloccare oltre 10 milioni di investimenti sulle Naiadi, garantendo un restyling totale all’intera struttura, fra l’altro ad opera di un soggetto proponente che si avvale di personalità che hanno fatto la storia del nuoto e della pallanuoto pescarese e di riprendere le redini del bando di gestione temporanea fino al 31 luglio 2020, oggi bloccato da un ricorso al Tar, poiché è l’unica strada possibile in attesa che venga aggiudicato il project.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento