Immigrati positivi al Covid nelle strutture d'accoglienza abruzzesi, il caso finisce in Parlamento

Ci ha pensato Nazario Pagano, senatore di Forza Italia, rivolgendosi al ministro Speranza: "Che senso ha proibire l’ingresso in Italia da 17 nazioni quando è ancora permesso da quegli Stati che evidentemente non garantiscono alcun controllo sanitario?"

Il senatore Nazario Pagano

Immigrati positivi al coronavirus nelle strutture d'accoglienza abruzzesi, il caso finisce in Parlamento. Ci ha pensato il pescarese Nazario Pagano, senatore di Forza Italia, che oggi (6 agosto) si è rivolto in Aula direttamente al ministro della salute, Roberto Speranza. Ecco cosa riferisce l'esponente azzurro: "A seguito dei continui casi di focolai di contagi tra gli immigrati clandestini rifugiati nei cas abruzzesi, oggi in Senato ho chiesto al ministro Speranza di spiegare che senso ha proibire l’ingresso in Italia da 17 nazioni quando invece è ancora permesso da quegli Stati che evidentemente non garantiscono alcun controllo sanitario".

Proprio nella giornata odierna Speranza ha spiegato che "per l'Ecd in Italia ci sono 5,2 casi per 100mila abitanti, il più basso in Europa. L'Italia è messa meglio per la situazione epidemica e questo è un risultato di tutto il servizio sanitario nazionale e sono stati resi possibili dal comportamento dei nostri concittadini. Nessuno aveva un manuale di istruzioni eppure le istituzioni repubblicane hanno retto. Eppure i dati ci dicono che stiamo molto meglio ma non credo che battaglia sia vinta e non possiamo ancora ritenerci al sicuro e dobbiamo tenere alta la guardia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento