rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Politica

L'assessore Del Trecco: "Ecco dove si farà la nuova caserma dei vigili del fuoco, nessun interesse per viale Pindaro"

A seguito delle polemiche sorte attorno alla decisione della Provincia di alienare l'edificio dove è oggi la caserma, l'assessore all'Urbanistica annuncia che quella nuova sarà realizzata in via Lago di Campotosto con tutte le procedure già avviate, mentre sulla questione campus universitario specifica: "Nel Masterplan l'edificio è destinato all'ateneo, come ente non abbiamo interessi"

La nuova caserma dei vigli del fuoco sarà realizzata in via Lago di Campotosto, mentre per quanto riguarda la sede attuale “il Comune non è interessato ad acquisire l'area di viale Pindaro destinata all'università”.  Ad annunciare di aver individuato l'area in cui sorgerà la nuova caserma ed esprimere chiaramente la posizione dell'amministrazione sull'edificio che oggi la ospita è l'assessore comunale all'urbanistica Isabella Del Trecco spiegando così di fatto il perché della mancata manifestazione di interesse ad acquisirla quando il presidente della Provincia (ente che ora ha inserito l'edificio tra i beni da alienare) Ottavio De Martinis con una lettera chiese all'ente se era interessata. Era il 2022.

Del Trecco ribadisce quindi che per quanto concerne la caserma dei vigili del fuoco l'area  è stata individuata dato che il Comune “sta portando avanti ormai da anni una operazione di triangolazione urbanistica che è prossima a concludersi, mancano solo pochi mesi. Al termine di questa operazione il Comune avrà risolto il problema della nuova sede che si trascina da tempo. Non siamo affatto assenti su questa vicenda”, ribatte replicando alle critiche arrivate dal capogruppo del Pd Piero Giampietro in prima istanza e poi dal candidato sindaco della coalizione di centrosinistra Carlo Costantini”. 

“Tra l'altro – precisa Del Trecco -, l'ipotesi di vendita della attuale caserma dei vigili del fuoco risale al 2015 quando l'immobile fu inserito dalla Provincia, allora a guida centrosinistra, nel piano delle alienazioni dell'ente”. Una rivendicazione e anche l'affermazione che, di fatto, non sarebbe la prima volta che l'immobile finisce in quel piano. 
 
“L'area individuata è stata già sottoposta all'attenzione dei vigili del fuoco e non è distante dalla caserma attuale, anzi la distanza in linea d'aria è di poche centinaia di metri ed è ben collegata al resto della città ma anche a livello extracomunale. Il Comune – prosegue l'assessore - sta lavorando su due fronti, per acquisirla e poi metterla a disposizione dei vigili del fuoco, cioè del ministero, che non dispone dei fondi per realizzare questa operazione, ma può limitarsi a finanziare i lavori”, fa quindi sapere smentendo dunque l'ipotesi che potrebbe essere lo stesso ministero a comprare l'edificio di viale Pindaro lasciando definitivamente lì il comando dei vigili del fuoco. 

“La prima porzione di quell'area, che guarda a via Lago di Campotosto, rientra in un comparto edificatorio e sarà presto girata dal costruttore al Comune”, aggiunge entrando nel dettaglio e sottolineando che si è al momento in attesa del progetto di bonifica che dovrà essere realizzato su parte dell'area per poi arrivare alla convenzione. “La seconda porzione dell'area che dà su strada Comunale Piana, rientra nel Pp7 che stiamo rimodulando per renderlo, con una variante, conforme a questa necessità dopodiché si procederà alla stipula della convenzione. A breve – chiosa - arriveremo ad avere la disponibilità di entrambe le aree per farne un pacchetto unico e metterlo a disposizione del ministero. Questione di pochi mesi, due o tre”. 

Quindi la posizione sull'attuale sede della caserma, quella di viale Pindaro: “il Comune non è interessato ad acquisire l'area di viale Pindaro. Nel Masterplan quel complesso è destinato all'università e la destinazione è F3 che sta per attrezzature e servizi pubblici di interesse territoriale, quindi non è prevista la realizzazione di strutture private”, conclude Del Trecco rimarcando che dunque proprio in ragione del Masterplan il bene avrebbe come destinazione quella dell'università o, comunque, di una qualunque altra iniziativa di interesse pubblico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Del Trecco: "Ecco dove si farà la nuova caserma dei vigili del fuoco, nessun interesse per viale Pindaro"

IlPescara è in caricamento