menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Domenico Pettinari

Domenico Pettinari

Case popolari, Pettinari: "Non bastano le operazioni a orologeria, sfrattare gli abusivi"

Il consigliere regionale M5S incontra i residenti dei complessi di edilizia popolare in via Rigopiano e via Passo della Portella, dove da tempo si registrano occupazioni abusive, circa il 40%: "Serve legalità nelle periferie"

Il consigliere regionale Domenico Pettinari (M5S) ha incontrato alcuni residenti dei complessi di edilizia popolare in via Rigopiano e via Passo della Portella, dove da tempo si registrano occupazioni abusive, circa il 40%.

"Va ristabilita in queste periferie cittadine la legalità - ha detto Pettinari - Chiedo un tavolo tra il presidente della Regione Abruzzo, il prefetto di Pescara, il Procuratore della Repubblica e tutti gli organi interessati, per istituire unità fisse di Polizia in queste zone calde".

Commentando anche il blitz interforze che è stato messo a segno ieri al Ferro di Cavallo da polizia, carabinieri, vigili del fuoco e polizia municipale, l'esponente pentastellato ha aggiunto:

"Non servono operazioni di polizia a orologeria dopo che accade qualcosa, ma servono costanza, unità fisse 365 giorni l'anno h 24. I problemi di Rancitelli, Fontanelle, San Donato sono simili a quelli che abbiamo in questa parte di Pescara e anche in via Rimini e via Lazio a Montesilvano, quindi credo che l'agenda di governo del presidente della Regione debba mettere al primo posto lo sfratto degli occupanti abusivi che delinquono".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento