Politica

Comune di Pescara, Caroli sul passaggio di Pignoli a Fli: "Adesione illegittima"

Il consigliere comunale Adele Caroli, di Futuro e Libertà, ha inviato una lettera formale sollevando dubbi sul passaggio del consigliere Pignoli al partito di Fini. "Adesione illegittima"

Il consigliere comunale Adele Caroli, di Futuro e Libertà, ha inviato una lettera formale indirizzata anche al sindaco Mascia e al Presidente del Consiglio Di Biase per contestare l'adesione del consigliere Pignoli al gruppo consiliare del partito di Fini.

Il consigliere, in particolare, definisce illeggittima l'adesione, in quanto non ha espresso formale assenso all'adesione di Pignoli.

"Essendo lo stesso gruppo formato da soli 2 consiglieri, la sottoscritta Adele Caroli ed il consigliere Domenico Lerri, in mancanza di un capogruppo, l'adesione doveva essere firmata anche dalla sottoscritta". ha scritto nella lettera la Caroli, che chiede l'annullamento dell'adesione e delle nomine "arbitrariamente ed illegittimamente effettuate dal capogruppo e dal vice capo gruppo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Pescara, Caroli sul passaggio di Pignoli a Fli: "Adesione illegittima"

IlPescara è in caricamento