rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Caro bollette, Paolucci e Pepe (Pd): "La Regione rischia di perdere oltre 70 milioni di euro, si utilizzino subito per famiglie e imprese"

La somma sarebbe a disposizione dell'ente, ma senza impegno di spesa i fondi andrebbero persi denunciano i due esponenti dem che chiedono al centrodestra un impegno concreto "Ma forse a questa maggioranza perderle non importa"

Ci sarebbero oltre 70 milioni di euro di fondi a rischio in Regione. Fondi che sarebbero potuti essere utilizzati, se riprogrammati nei tempi, per sostenere famiglie e imprese contro il caro bollette.

A sostenerlo sono il capogruppo regionale del Pd Silvio Paolucci e il consigliere regionale dem Dino Pepe secondo cui quel tesoretto che avrebbe potuto essere utilizzato per affrontare l'emergenza, lo si rischierebbe di perdere perché potrebbero “non raggiungere le obbligazioni giuridicamente vincolanti”. “Ogni fondo a disposizione – aggiungono - diventa prezioso e non possiamo permetterci di lasciarli inerti o peggio di perderli con l’imminente disimpegno al 31 dicembre”.

“Ci troviamo di fronte a risorse che sicuramente rischiano di essere disimpegnate a breve, ora una risposta sul loro possibile impiego allo scopo è urgnettissima” aggiungono ricordando che se 5 milioni almeno per le famiglie sono stati stanziati in consiglio regionale è stato per merito dell'opposizione e che comunque non sono sufficienti ecco perché quelle somme potrebbero rappresentare un elemento importante per far fronte al caro bollette. “Alla nostra precisa richiesta, inoltrata settimane fa, di sapere che bacino economico poteva esserci a disposizione – sottolineano -, non è arrivata alcun riscontro, se non quella che più che un minimo di manovra c’era. Il problema vero è che forse, a questa maggioranza di sostenere la comunità con azioni concrete importa davvero poco e di perdere o lasciare giacenti risorse, importa anche meno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, Paolucci e Pepe (Pd): "La Regione rischia di perdere oltre 70 milioni di euro, si utilizzino subito per famiglie e imprese"

IlPescara è in caricamento