rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Politica

Caro bollette, Pettinari (M5s): "Aiuti a fondo perduto ai cittadini con reddito basso"

Il vicepresidente del consiglio regionale, Domenico Pettinari, parla di "emergenza da risolvere subito, dobbiamo scongiurare la crisi per migliaia di famiglie abruzzesi"

«Erogare subito aiuti a fondo perduto per pagare le bollette ai cittadini con reddito basso».
È la richiesta che proviene dal vice presidente del consiglio regionale, Domenico Pettinari del Movimento 5 Stelle.

«Il caro bollette è un’emergenza economica e sociale su cui si deve smettere di parlare e iniziare ad agire», ribadisce Pettinari, «la Regione Abruzzo deve istituire immediatamente un provvedimento urgente per erogare bonus di mille euro a fondo perduto per famiglie, commercianti e professionisti con reddito basso, che sono stati messi in ginocchio dalle utenze di luce e gas. Questo è quello che si deve fare già nel consiglio regionale di domani (martedì 18 ottobre, ndr), in cui chiederò un tavolo per definire i dettagli tecnici del provvedimento di urgenza. I fondi ci sono perché sono state liberate risorse per decine di milioni di euro dalle cartolarizzazioni, e non solo. Qualsiasi altro intervento non è prioritario».

Poi l'esponente pentastellato prosegue: «Bisogna agire alla stregua degli aiuti arrivati duranti il Covid: stanziare fondi ed erogarli prima possibile. È arrivato il momento che la Regione Abruzzo, a trazione centrodestra, faccia uno scatto di orgoglio dopo aver destinato milioni e milioni di euro per una squadra di calcio e dopo aver sottratto, per esempio, fondi alle case popolari per dirottarli verso altri eventi sportivi. Sia chiaro che i cittadini stanno vivendo una vera e propria emergenza e le istituzioni non possono permettersi neanche un errore. Questo tema è per me di fondamentale importanza: mi sono già fatto portatore di proposte arrivate dalle associazioni di tutela dei consumatori, ma queste possono offrire, al massimo, una tutela legale; snellire la burocrazia legata ai rimborsi e combattere il distacco delle utenze verso chi non può pagare. Non possono certo offrire un sostegno economico, questo è un dovere del Governo, della Regione e dei Comuni. Ora il centrodestra deve pensare agli abruzzesi in difficoltà, qualunque altro intervento non è prioritario».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, Pettinari (M5s): "Aiuti a fondo perduto ai cittadini con reddito basso"

IlPescara è in caricamento