Politica

Costantini: "Subito il Prg di Nuova Pescara"

L'esponente di 'Faremo Grande Pescara', promotore del referendum per la fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore, ha presentato una mozione al consiglio comunale: "Sarebbe un percorso coerente con le indicazioni del legislatore regionale"

Carlo Costantini non ha dubbi: è necessario elaborare "subito il Prg di Nuova Pescara". L'esponente di 'Faremo Grande Pescara', promotore del referendum per la fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore, ha presentato una mozione al consiglio comunale:

«Sarebbe un percorso coerente con le indicazioni del legislatore regionale, che inoltre consentirebbe ai comuni di Spoltore e di Montesilvano di spendere meglio e per altre finalità le risorse oggi impegnate per la revisione dei loro Prg, tenuto conto che l’articolo 8, l.r. 26/2018, ha previsto la concessione di un contributo regionale di 300mila euro proprio allo scopo di 'incentivare e supportare l'esercizio associato delle funzioni e dei servizi comunali'».

L'ex candidato sindaco aggiunge:

«Considerata, quindi, l’urgenza da parte del sindaco di Pescara di assumere al più presto le necessarie iniziative politico amministrative, ho presentato una mozione per impegnarlo ad avviare anche per il Comune di Pescara un processo di revisione-aggiornamento del proprio Prg e insieme, e in stretto coordinamento con i comuni di Montesilvano e di Spoltore, a definire linee di indirizzo pianificatorio coerenti e dimensionate rispetto a una visione unica di città, ponendosi come obiettivo direttamente l’elaborazione del primo prg di Nuova Pescara».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costantini: "Subito il Prg di Nuova Pescara"

IlPescara è in caricamento