rotate-mobile
Politica Penne

Sborgia: "Potenziare le risorse umane all'ospedale di Penne"

Il coordinatore provinciale di Regione Facile/Valore Abruzzo evidenzia che "è l'unico presidio sanitario di una certa importanza che riesce a erogare servizi e prestazioni in urgenza"

"La struttura ospedaliera di Penne svolge un ruolo importante ed indispensabile in tutta l'area vestina, nella media collina pescarese e anche rispetto ad alcuni Comuni del versante teramano".

Lo afferma, in una nota, il coordinatore provinciale di Regione Facile/Valore Abruzzo, Camillo Sborgia, il quale evidenzia che "è l'unico presidio sanitario di una certa importanza che riesce ad erogare servizi e prestazioni in urgenza che sono indispensabili per la sicurezza sanitaria per evitare lo spopolamento delle zone montane e pedemontane".

"Tenuto conto che in questi giorni la Asl di Pescara ha messo in moto un progetto gia' finanziato (con alcuni milioni di euro) per la messa in sicurezza del presidio ospedaliero di Penne ed alla luce di quanto evidenziato, si evince - rileva Sborgia - il bisogno di potenziare le risorse umane (medici, infermieri ed altre figure sanitarie). Infatti, oltre alla salvaguardia del Punto Nascita, ci sono altre emergenze come la Radiologia dove i medici radiologi sono ridotti al lumicino (primario ed altro personale quasi in pensione). E' indispensabile che si apra un tavolo di confronto tra gli amministratori dei Comuni dell'Area 'Vestina', la Asl e la Regione Abruzzo per affrontare l'intera problematica sanitaria".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sborgia: "Potenziare le risorse umane all'ospedale di Penne"

IlPescara è in caricamento