Politica

Dalla Regione in arrivo bonus di 3.000 euro per le agenzie di viaggio colpite dalla crisi per il Covid

Lo ha fatto sapere l'ex assessore regionale Febbo attuale capogruppo in consiglio regionale per Forza Italia

In arrivo un bonus da tremilaeuro per le agenzie di viaggio abruzzesi. Lo ha fatto sapere il capogruppo al consiglio regionale di Forza Italia Febbo ed ex assessore regionale. La misura è contenuta nel progetto di legge "Cura Abruzzo2". Per queste attività il ristoro è una cifra fissa a differenza delle altre categorie economiche che hanno avuto contributi a seconda delle perdite di fatturato durante il lockdown.

Sono 165 le agenzie di viaggio in Abruzzo, ed al bando hanno fatto domanda 155 di cui 56 nella prima fascia insieme alle alle 22 mila aziende che potranno essere finanziate con i primi 19 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione. Febbo ha aggiunto che le altre 99 saranno liquidate quando saranno disponibili le risorse del Dl Rilancio dei fondi europei tramite risorse del Poc. Febbo ha aggiunto:

Ricordo che la crisi delle agenzie di viaggio è un problema nazionale ed attraverso i provvedimenti attuati dalla Regione Abruzzo abbiamo “integrato e accompagnato” una serie di interventi del Governo nazionale, giudicandoli lacunosi e non pienamente rispondenti alle esigenze delle imprese. Circa 15 giorni fa ho incontro i rappresentati di categoria delle agenzie di viaggio e con loro abbiamo individuato una serie di interventi da realizzare tra cui incentivi lavorativi ed economici visto che gli effetti della pandemia si ripercuoteranno nel settore turistico ancora nei prossimi 2/3 anni.

L'ex assessore ha aggiunto che assieme all'attuale assessore D'Amario porteranno avanti le istanze provenienti dalle agenzie assicurando massima attenzione e chiedendo subito al Governo specifici fondi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione in arrivo bonus di 3.000 euro per le agenzie di viaggio colpite dalla crisi per il Covid

IlPescara è in caricamento