rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Blitz di Forza Nuova, manifesti shock multilingue: "Stranieri andate a casa"

In tutta Italia la notte scorsa Forza Nuova ha affisso dei manifesti nelle zone ad alta concentrazione di immigrati, in varie lingue, per chiedere loro di tornarsene a casa. Manifesti anche a Pescara e Montesilvano

Blitz questa notte da parte di Forza Nuova per chiedere agli immigrati di lasciare il nostro Paese.

In tutta Italia, ed anche a Pescara e Montesilvano, i militanti hanno affisso dei manifesti nei luoghi ad alta concentrazione di immigrati, dalla Caritas di Pescara a quella di Montesilvano, dal ghetto di via Ariosto a Montesilvano al Mercato etnico di Pescara.

Nei manifesti si chiede, in tutte le lingue, agli immigrati di tornare nei rispettivi Paesi, a causa della crisi che attanaglia l'Europa e l'Italia.

"Per voi non c’è lavoro, non c’è casa, non c’è futuro... il capitalismo e il progressismo nostrano vi hanno sfruttato abbastanza, ora tornate da dove siete venuti! Manca il lavoro per noi Italiani, manca per i nostri giovani, i pensionati non ce la fanno più mentre non si contano più i suicidi tra imprenditori ed operai.

Manifesti Forza Nuova Stranieri

Forza Nuova, lontana anni luce da sentimenti xenofobi leghisti e da facili moralismi di liberali, comunisti e di parte del mondo cattolico, ritiene che l'unico vero modo per aiutare le popolazioni del sud del mondo sia quello di investire risorse economiche, umane e professionali direttamente nei paesi in via di sviluppo, per risollevare quelle terre per decenni schiacciate da comunismo e iper capitalismo." si legge nella nota. Forza Nuova annuncia anche di iniziare una campagna di contrasto contro la creazione e l'insedimento di micro/macro "Little Asia" e "Litte Africa" nelle nostre città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di Forza Nuova, manifesti shock multilingue: "Stranieri andate a casa"

IlPescara è in caricamento