Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Blasioli (PD): "Pescara città senza strisce pedonali"

Il consigliere Pd Blasioli interviene in merito alla questione della mancanza di strisce pedonali visibili in città, chiedendo un intervento immediato alla Giunta Mascia

Pescara città senza strisce pedonali.

E' la denuncia del consigliere Blasioli, del PD, che segnala i pericoli derivanti da tale situazione, considerando che le ultime strisce pedonali, fatta eccezione per tre strade del centro, sono state dipinte a febbraio 2012, prima della grossa nevicata.

Manca la segnaletica orizzontale anche nei pressi delle rotatorie ed incroci, con gravi pericoli per gli automobilisti.

"Ad ottobre organizzammo una manifestazione con i residenti dei colli-ospedale per sensibilizzare l'Amministrazione nei confronti della sicurezza dei pedoni ma a quanto pare né quell'offerta simbolica dei cittadini nell'apposito salvadanaio, né gli investimenti dei pedoni (l'ultimo è quello avvenuto il 31 dicembre sulle strisce pedonali scolorite di V.le Bovio nei pressi del Bar Sant'Anna ai danni di una anziana signora) hanno condizionato la Giunta Mascia a rivedere il proprio atteggiamento." ha detto Blasioli, aggiungendo che l'ultimo appalto assegnato rischia di essere bloccato a causa di alcuni problemi tecnici.

"Un errore dietro l'altro che parte tutto dal ritardo con cui la Giunta ha licenziato il bilancio comunale e che compromette la sicurezza stessa dei cittadini pescaresi. Inutile fare l'elenco delle strade in cui manca la segnaletica, ma in via Del Circuito e in via Fonte Romana e cioè in prossimità dell'ospedale manca completamente, come manca in V.le Bovio, via Tirino, via Di Sotto, via De Gasperi, via Arapietra, via
Raffaello e via Rigopiano strade tutte molto trafficate come manca in prossimità degli
incroci pericolosi della città
." aggiunge Blasioli annunciando un'iniziativa in strada per il 9 gennaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blasioli (PD): "Pescara città senza strisce pedonali"

IlPescara è in caricamento