rotate-mobile
Politica

Bilancio Comune di Pescara, il PD: "Salva Mascia ma uccide i pescaresi"

Il vicecapogruppo del PD al Comune interviene in merito al bilancio presentato dall'amministrazione Mascia, che lo ricordiamo va approvato entro fine anno. "Può salvare Mascia ma uccidere Pescara"

Dopo l'ultimatum del Prefetto D'Antuono all'amministrazione Mascia per l'approvazione del bilancio di previsione (entro 20 giorni), il gruppo consiliare Pd critica il documento che sta elaborando e presentando la Giunta.

"Il Bilancio del comune di Pescara è stato stirato come un elastico per trovare risorse solo per risolvere esclusivamente i problemi politici della maggioranza ma in nessun modo la terza manovra economica, nell’arco di appena due mesi, ha affrontato le questioni vere che interessano i cittadini pescaresi.
Pur di far quadrare i conti politici ma non quelli economico-sociali questa mattina ci è stata consegnata l’ennesima prova di un bilancio inattendibile e poco credibile sul piano degli interessi collettivi se, come è vero, rimangono aperte le ferite inferte con la seconda manovra e che abbiamo dettagliatamente riportato in tabelle che ancora una volta riproponiamo
." aggiungendo che molti debiti sono stati rinviato all'esercizio 2014, come quelli verso la Immobiliare Caldora o riguardanti la Pescara Parcheggi.

"Una situazione drammatica che mette in evidenza l’assoluta incapacità ed il fallimento dell’Amministrazione Mascia a cui è rimessa una sola scelta di buon senso: rassegnare le dimissioni e consentire ad altri di occuparsi del futuro di Pescara." prosegue il PD.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio Comune di Pescara, il PD: "Salva Mascia ma uccide i pescaresi"

IlPescara è in caricamento