rotate-mobile
Politica

I consiglieri comunali di centrosinistra su bilancio e Dup: "No a scelte imposte dal palazzo, serve condivisione"

I consiglieri d'opposizione incontrano sindacati, associazioni di categoria, associazioni culturali e di promozione sociale ed enti di promozione sportiva per avviare un confronto

Avviare un confronto con le parti sociali e con la città per l'approvazione del dup, del bilancio di previsione 2020 e del piano triennale delle opere pubbliche. I consiglieri di centrosinistra Stefania Catalano, Piero Giampietro, Francesco Pagnanelli, Marco Presutti, Giovanni Di Iacovo, Marinella Sclocco e Mirko Frattarelli incontreranno per tre giorni sindacati, associazioni di categoria, associazioni culturali e di promozione sociale ed enti di promozione sportiva per discutere delle varie tematiche d'interesse, sottolineando l'importanza del confronto in questa difficile fase e davanti a tre fondamentali documenti per il futuro della città.

Ieri, lo ricordiamo, era stato approvato l'assestamento di bilancio 2020 e ora il centrosinistra chiede condivisione sulle scelte, ricordando che in fase di discussione e approvazione potrà essere corretto e modificato attraverso gli emendamenti:

"Non è pensabile che la città sia lasciata fuori dal confronto su numeri, programmi, progetti da portare avanti nei prossimi dodici mesi in una fase così drammatica per la vita economica e sociale dei pescaresi. Ecco perché abbiamo deciso di confrontarci con i principali protagonisti del mondo del lavoro, dell’impresa, del sociale, della cultura e dello sport: scegliamo insieme quali priorità dare alla città, facciamo uscire il palazzo dall’isolamento nel quale si è chiuso”.

Gli incontri inizieranno giovedì 3 dicembre sulla piattaforma google Meet con il mondo del lavoro, proseguiranno venerdì pomeriggio con le associazioni imprenditoriali e proseguiranno lunedì con più appuntamenti con il mondo della cultura, del sociale e dello sport.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I consiglieri comunali di centrosinistra su bilancio e Dup: "No a scelte imposte dal palazzo, serve condivisione"

IlPescara è in caricamento