Il prete impartisce la benedizione, Di Carlo: "Ma l'aula del consiglio non è un luogo laico?"

Il segretario dei Radicali Abruzzo critica la presenza di Padre Franco della Parrocchia di Sant’Antonio, che ieri ha benedetto la sala consiliare nonostante la presenza anche di persone non credenti

Alessio Di Carlo, segretario dei Radicali Abruzzo, interviene per criticare quanto accaduto ieri prima che cominciasse il primo consiglio comunale dell'era Masci, quando Padre Franco della Parrocchia di Sant’Antonio ha benedetto l'aula nonostante la presenza anche di persone non credenti:

"Il nuovo sindaco di Pescara, Carlo Masci, non ha fatto in tempo ad insediarsi che già si è consumato il primo, grave strappo istituzionale. Far precedere l'inizio dei lavori del Consiglio Comunale dalla benedizione impartita da un sacerdote, infatti, si scontra con i più elementari principi di laicità delle istituzioni che dovrebbero ispirare tutta l'attività amministrativa, secondo quanto previsto dalla Costituzione repubblicana. Confidiamo che quello di ieri rimanga un caso isolato".

Potrebbe interessarti

  • Mangiare il riso fa dimagrire?

  • Bollo auto: scadenze ed esenzioni

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sull'autostrada A14, morto un uomo: c'è anche un ferito

  • Incendio in corso Umberto I, paura in pieno centro a Pescara [FOTO-VIDEO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Demolito l'edificio della Conbipel a Porta Nuova, nuova costruzione al suo posto [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento