rotate-mobile
Politica

Al via il bando del Comune per i voucher destinati ai familiari che assistono disabili o infermi

L'assessore Adelchi Sulpizio ha annunciato la pubblicazione del bando per accedere al contributo di assistenza nell’ambito del progetto “famiglie al centro” - “Abruzzo carefamily”

Il Comune di Pescara, con l'assessorato alle politiche sociali, ha pubblicato il bando relativo ai contributi destinati ai servizi di assistenza per i progetti riguardanti le famiglie di persone con disabilità o inferme, denominati famiglie al centro e abruzzo carefamily.

Ad illustrare e ricordare i dettagli l'assessore Sulpizio, che sottolinea come i voucher avranno un importo massimo di 500 euro per quattro mesi, entro il 31 luglio 2020. Tutti i requisiti sono disponbili sul bando, ed i voucher non sono cumulabili con altre iniziative simili. Potranno essere spesi per:

  • - Servizi di care giver (con personale qualificato, ad es. operatore socio- sanitario, assistente familiare, operatore per l’assistenza di base, etc.)
  • - Servizi di trasporto verso strutture socio sanitarie
  • Attività di doposcuola, anche con supporto didattico specializzato e percorsi DSA
  • Assistenza domiciliare di tipo sociale e/o socio-educativa
  • Percorsi individuali e/o di gruppo-psicologici, counseling, mediazione familiare
  •  Servizi di assistenza scolastica educativa per studenti con disabilità
  • Home visiting, accompagnamento alla nascita, contrasto alla povertà minorile, prevenzione del maltrattamento
  • Centri ricreativi, ludici e sportivi aperti anche nei periodi di chiusura delle scuole
  • Baby sitter
  • Centri diurni, centri di accoglienza e similari
  • Azione per l’inclusione abitativa di nuclei familiari in situazione di povertà per l’accompagnamento progressivo all’autonomia alloggiativa
  • Asili nido, scuole materne, altri servizi innovativi e ricreativi o sperimentali per la prima infanzia.

L'obiettivo dell'amministrazione comunale è sostenere concretamente la rete di persone che ogni giorno spende tempo e denaro per servizi di assistenza e trasporto di persone malate o disabili.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il bando del Comune per i voucher destinati ai familiari che assistono disabili o infermi

IlPescara è in caricamento