Il sindaco Masci sul bando per i lavori del porto: "Si sbloccano opere attese da anni"

La pubblicazione è prevista dopodomani, venerdì 21 agosto e l'importo totale si aggira sui 5 milioni e 900 mila euro

È soddisfatto il sindaco di Pescara, Carlo Masci, per la pubblicazione del bando per l'assegnazione dell'appalto relativo alla progettazione ed esecuzione dei lavori del porto.
La pubblicazione è prevista dopodomani, venerdì 21 agosto e l'importo totale si aggira sui 5 milioni e 900 mila euro.

Le imprese che intendano partecipare al bando per il primo lotto dei lavori del bacino portuale hanno tempo fino al prossimo 15 settembre, data nella quale è fissata la scadenza. 

«È un intervento atteso da anni», commenta il primo cittadino, «di fondamentale importanza strategica per il futuro della nostra città nel suo complesso oltreché per le attività commerciali e turistiche, che vogliamo rilanciare dopo una lunga crisi determinata dal problema dell’insabbiamento dei fondali. Mi congratulo con la Regione, con il governatore Marsilio e il presidente del consiglio regionale Sospiri, che mi hanno tempestivamente comunicato la notizia e ai quali rivolgo il sentito ringraziamento della città; è il segno che l’azione congiunta che abbiamo condotto nel corso dell’ultimo anno presso le autorità competenti, affinché questo appalto potesse sbloccarsi, ha ottenuto i risultati che auspicavamo. Andiamo avanti nella direzione di restituire ai pescaresi un bacino marittimo degno di Pescara e delle sue ambizioni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La progettazione sul porto, complessivamente, è suddivisa in tre lotti per un totale di investimento di quasi 60 milioni di euro. Il primo step prevede il collegamento del molo nord alla diga foranea e senza eventuali ritardi i lavori inizieranno al massimo nella primavera del 2021. I lotti successivi del progetto consisteranno nel collegamento della diga foranea con il molo sud e nella deviazione del tratto finale del fiume con il successivo dragaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Si masturba nel terminal bus davanti a decine di persone (anche bambini e ragazzi), pescarese nei guai

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento