rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Politica Centro / Piazza Michele Muzii

Mercato Muzii, Di Iacovo (Pd) sul "flop" del bando per la riqualificazione: "Ora un campo da padel al cimitero dei Colli"

Sceglie il sarcasmo il consigliere comunale per commentare, sul suo profilo facebook, sull'esito del progetto da 2 milioni di euro dell'amministrazione che non ha trovato adesione e ora chiede alla giunta di cambiare atteggiamento e

Torna a parlare del bando andato deserto per la riqualificazione del mercato di piazza Muzii il consigliere comunale del Pd Giovanni Di Iacovo dopo le dichiarazioni del centrosinistra con cui hanno bollato come un “fallimento” il progetto lanciato dal centrodestra e lo fa con una provocazione: “Mi aspetto il progetto per un campo di padel nel cimitero dei Colli”.

Riferimento che rimanda alla pista da snowboard che pure cita Di Iacovo nel suo post, prevista nel progetto dell'area di risulta. Per quanto riguarda quello che non ha trovato il sostegno degli imprenditori per il mercato che si trova nel cuore della città, il consigliere comunale lo definisce “inquietante”. “Due milioni di euro per trasformare quel mercato in un meganegozio di alta moda. Mesi e mesi di lavoro degli uffici e una conferenza stampa in pompa magna fatta il 27 maggio per preparare questo appetitosissimo progetto di snaturare completamente la storia, l'identità e la funzione di quest'area importante per farne un negozio di moda vip. Non è arrivata nessuna candidatura, poi hanno provato a prolungare i termini (perseverare è diabolico) e continua a non esserci nessuno che si sia fatto avanti. Un altro flop dopo il bando che prevedeva di collocare nell'area di risulta una pista da snowboard. Che strano che questi bandi vadano deserti con delle idee così geniali”, ironizza ancora Di Iacovo.

“Spero che questa ennesima salutare doccia fredda - conclude l'esponente pd - faccia loro capire che una città non si governa forzandola dall'alto con idee strampalate ma ascoltando, ascoltando, ascoltando le esigenze di chi in questa città vive, lavora, crea e sogna. Sedersi a un tavolo con chi ama questa città per davvero per tentare di evolverla andando incontro alle sue vocazioni e alla qualità della vita di chi la respira”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Muzii, Di Iacovo (Pd) sul "flop" del bando per la riqualificazione: "Ora un campo da padel al cimitero dei Colli"

IlPescara è in caricamento