Politica

Pubblicato il bando della Regione per finanziare i centri antiviolenza

Lo ha fatto sapere l'assessore regionale Pietro Quaresimale. C'è tempo fino al 30 settembre per inviare la domanda

La Regione Abruzzo ha pubblicato il bando per finanziare progetti legati alla gestione dei centri antiviolenza e le case rifugio per le donne vittime di violenza. Lo ha fatto sapere l'assessore regionale Pietro Quaresimale, aggiungendo che il bando sarà attivo fino al 30 settembre.

Saranno erogati contributi per i progetti più meritevoli in grado di dare un supporto concreto alle donne vittime di violenza. I destinatari del bando sono: gli enti locali, in qualità di capofila del progetto, le associazioni e organizzazioni operanti nella Regione Abruzzo nel settore del sostegno e dell'aiuto alle donne vittime di violenza, che abbiano maturato esperienze e competenze specifiche in materia di violenza contro le donne; enti locali e associazioni

L'assessore ha aggiunto:

"Il finanziamento di progetti di supporto e inserimento per le donne vittime di violenza rimane l'obiettivo principale della legge nazionale, che la Regione Abruzzo ha provveduto a recepire approvando le Linee guida per le strutture regionali. Il fenomeno delle violenza sulle donne ha risvolti drammatici anche in Abruzzo e l'attività in tutti questi anni dei centri antiviolenza e delle case rifugio rappresenta una risorsa per il territorio con l'erogazione di servizi essenziali per donne in difficoltà."

Quaresimale ha infine ricordato che la Regione ha avviato un rapporto di collaborazione stretta con le associazioni per riuscire a fornire la massima e pronta assistenza alle donne vittime di violenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato il bando della Regione per finanziare i centri antiviolenza

IlPescara è in caricamento