Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Bando 'Aiuta Impresa', D’Incecco (Lega): “Quasi 5 milioni per beni strumentali e durevoli”

La soddisfazione del capogruppo in consiglio regionale. Questo provvedimento agevolerà 1964 imprese. Ecco tutti i dettagli

È stata approvata la seconda tranche della graduatoria al bando “Aiuta Impresa”. Il capogruppo della Lega in consiglio regionale, D’Incecco, spiega che "le risorse erogate per questa misura sono pari a 4.800.000 euro, che verranno concessi per l'acquisto di beni strumentali e durevoli, utilizzati per almeno tre anni, quindi non cedibili in questo arco temporale. Il dettaglio delle spese ammissibili, che devono essere state effettuate dal I gennaio 2020, era riportato nell'articolo 8 dell'avviso".

Il contributo, aggiunge D'Incecco, "consiste in una sovvenzione diretta a fondo perduto, per un massimo di 5.000 euro, concessa a titolo di rimborso delle spese di investimento, nella misura del 40% delle spese sostenute al netto dell’Iva". I destinatari sono le micro e piccole imprese, nonché i lavoratori autonomi in regime forfettario ai sensi della legge n. 160 del 27 dicembre 2019. Questo provvedimento agevolerà 1964 imprese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando 'Aiuta Impresa', D’Incecco (Lega): “Quasi 5 milioni per beni strumentali e durevoli”

IlPescara è in caricamento