menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La proposta della Lega: "Rivedere il limite di velocità di 30 km/h in via di Sotto"

In una nota la consigliera comunale Maria Rita Carota e il capogruppo Vincenzo D’Incecco, d'intesa con il presidente del consiglio Marcello Antonelli e i consiglieri del Carroccio, si rivolgono al sindaco Carlo Masci e a tutta la giunta

Mentre prosegue la raccolta firme per portare il limite di velocità in via Di Sotto a 50 km/h, sono già centinaia le multe (anche 5 per alcune persone) comminate agli automobilisti che si trovano a transitare lungo la via. Da qualche tempo, infatti, nella zona è stato installato un autovelox. E adesso la questione finisce anche sul tavolo del sindaco Carlo Masci, trasformandosi in un vero e proprio problema politico.

In una nota congiunta, infatti, la consigliera comunale della Lega Maria Rita Carota e il capogruppo Vincenzo D’Incecco, d'intesa con il presidente del consiglio Marcello Antonelli e i consiglieri del Carroccio, si rivolgono al primo cittadino e a tutta la giunta per proporre di "prendere in considerazione la revisione del limite di velocità di 30 km/h su via di Sotto".

Carota e D'Incecco spiegano che "dal lontano 2013, anno in cui venne fissato il limite di velocità, si possono annoverare una serie di lavori volti a rendere più sicura la percorribilità di via di Sotto: dal completamento delle rotatorie davanti al complesso Gmg, all’incrocio con Strada Pandolfi e Strada Colle Innamorati, al potenziamento dell’illuminazione stradale, alll’istallazione di rinnovata segnaletica orizzontale e verticale, ivi compresa la creazione di passaggi pedonali illuminati".

E così, a seguito di queste migliorie e di futuri interventi a favore della viabilità, "ci pare opportuno presentare la proposta di revisione del limite di velocità all'ordine del giorno della seduta consiliare di venerdì 19 marzo, proposta già condivisa da altri colleghi della maggioranza e aperta al sostegno del resto della coalizione", concludono gli esponenti leghisti. 

La proposta è stata firmata anche dai consiglieri dell'Udc Pignoli e Fiorilli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento